Emilz's Blog – L'uccello che girava le viti del mondo incontra L'uomo pecora all'Hotel Dolphin

Per chi non ha voluto, o saputo, cogliere l'attimo e tuffarsi nell'ingranaggio, le strade che rimangono sono tutte un pò tortuose.

Categoria: Il mio cinema

12 anni schiavo

Ieri ho visto il nuovo film di Steve McQueen, “12 anni schiavo” e non ho potuto fare a meno nel ripensare al significato della parola: schiavo. La vita di Solomon Northup, rapito e fatto schiavo, ci riempie di sofferenza per quella che era una società (l’america di metà ‘800) brutale e fortemente razzista. Ma le mie elucubrazioni non si sono fermate a quei tempi, ho pensato alla nostra vita, “moderna”, costellata da milioni di schiavi, bianchi e non, alle prese con la sopravvivenza. Un termine che viene usato molto spesso nel film. Sopravvivere significa: “andare avanti”, cercare di campare alla buona senza una via predefinita. Nel 2014, sopravvivere significa abbandonare i propri desideri, ridurli all’osso o peggio vederli spazzati via da un mondo gestito da persone senza scrupoli. Non parlo di politica, parlo dei tuoi genitori, della tua fidanzata, del tuo datore di lavoro, dei tuoi amici, dei tuoi conoscenti. Ognuno di noi perseguita nel flusso dell’avidità, dell’egoismo. Viviamo in un’era dove il singolo conta più della collettività, raggiungere il benessere personale più che la condivisione all’interno della famiglia.

Solomon Northup si è visto deturpare dodici anni della sua vita. Non ha scelto di farlo, gli è stato imposto perché nero. Quello che mi chiedo, guardando a noi, come individui intelligenti: siamo schiavi di qualcuno, di un’ideale, oppure la libertà è qualcosa di irraggiungibile?

Annunci

Lo Hobbit 3° Video Blog

I nani sono stupendi. Ringrazio tutti i santi del paradiso per aver impedito a Guillermo Del Toro di dirigere Lo Hobbit. Andy Serkis regista è un bel vedere, anche se di seconda unità. Ian McKellen da sempre una pista a tutti quanti. La terra di Mezzo rincicciottisce sempre PJ. Video Blog stupendi, si colma il gap tra produzione e uscita in sala.

http://www.facebook.com/PeterJacksonNZ?ref=ts

Lo Hobbit, prime immagini

 

Prime immagini da Lo Hobbit di Peter Jackson.

Evangeline Lilly nello Hobbit

La “Kate” di Lost sarà nel prossimo film di Peter Jackson, non so in quale ruolo, ma ci sarà. A me piace molto, sia come attrice che come figliuola. Avrà contato il fatto che Dominic (Merry) sia il fidanzato (ma si sono sposati?), spero in qualche informazione più dettagliata, sarà curioso vederla nel mondo di Tolkien.

Breaking Dawn

Ma sono così importanti i baci nel lago, il sesso sfrenato, gli sguardi da innamorati tra Bella e Edward negli spot per lanciare Breaking Dawn? Davvero ci sono persone interessate a tutto questo? Sì, ci sono, ne conosco diverse ( 😛 ) , ma cercare di vendere un film solo con queste cose, sinceramente, fa un tantino ribrezzo.