A Game of Thrones 1×02 The Kingsroad

di emilz

ATTENZIONE SPOILER

Il folletto e Ned in quanto a recitazione sono i migliori. Buona la tensione drammatica generale. Espressività zero per Daenerys e Jon Snow, due dei personaggi più importanti dell’intera saga. Mah. Si corre troppo, la scelta di impegnare un’intera puntata su tutti i personaggi e gli accadimenti sta rischiando di far saltare l’appassionante rapporto tra i ragazzi e i loro meta-lupi, il poco approfondimento delle loro psicologie anche nei confronti degli avvenimenti. Nella prima e nella seconda puntata si gioca il finale sempre sul solito personaggio: Bran. Rapporto tra Viserys e Daenerys inesistente. Si parla troppo allo spettatore, quindi anche se i dialoghi spesso sono identici al romanzo, appaiono solo di presentazione di un luogo o di un evento o peggio di un nome del personaggio. Come dice mio fratello si sta rischiando di rendere la serie piatta e poco appassionante, quando le potenzialità ci sono tutte. Nel suo Blog George R.R. Martin dice che già dalla prima puntata l’HBO ha deciso di produrre la seconda stagione in altri dieci episodi, poi si corregge dicendo che non sa quanti ne verranno girati, lui spera in dodici, come dargli torto.

Comunque è inspiegabile perché non abbiano mantenuto una narrazione a PDV come nel libro (in Lost funzionava una meraviglia), in questo modo è molto più semplice approfondire qualsiasi cosa.

Annunci