Freaks, web series su You Tube

di emilz

You Tube permette di caricare video (ormai lo sappiamo tutti) che siano brutti, belli, indecenti, straordinari, non ha importanza, sarà il pubblico come sempre a decretare la forza o meno di un progetto. Quindi c’è spazio per tutti, ma nel marasma di idee e di scopiazzature, essere originali è davvero difficili. E’ qui che un gruppo di You Tubers, ormai affermati (migliaia di iscritti sul proprio canale) ha deciso di unire le forze e andare un pò oltre il semplice video ripreso nella propria cameretta. Sotto l’auspicio di creare una storia d’impatto, Guglielmo Scilla alias Willwoosh insieme a Claudio Di Biagio, hanno scritto Freaks, una serie web dall’appuntamento settimanale (credo). Durante il primo episodio gli autori cercano di introdurre lo spettatore attraverso una narrazione con più situazioni, il montaggio alternato è serrato e coinvolgente, dove inevitabilmente convoglieranno i propri personaggi in un unico momento, presumo sia un modo per innescare dalla seconda puntata la storia, fino a questo momento piuttosto criptica.  La durata del primo episodio è di circa dodici minuti, il ritmo non manca, ma soprattutto, sarebbe carino mantenere un aspetto “leggero” a una situazione drammatica, anche per non prendersi troppo sul serio. Il fatto che ci siano personaggi come Non aprite questo tubo, lo stesso Willwoosh, vederli in situazioni diverse dalle parodie che tutt’ora continuano a fare è interessante, ma una componente di risata strappata potrebbe essere la chiave di successo all’interno di Freaks.

Al momento l’intera operazione è davvero da applaudire, perché finalmente qualcuno ha avuto il coraggio di scavalcare una macchina complessa come la televisione, clientelare e “vecchia”. Il web è il nostro mezzo, il mezzo dei giovani, prendiamolo e modelliamolo alle nostre esigenze, i risultati arriveranno, c’è da scommetterci. Rulez.

Annunci