Un pò di recuperi

di emilz

1. La rivincita dei Nerds

Insomma, m’aspettavo di meglio, parte proprio male, con alcune situazioni slap -stick demenziali, poi piano piano diverte, si inserisce anche in un binario “sociale” (discriminazione, la difesa dei neri con l’associazione Lambda Lambda Lambda).

2. Gran Torino

Efficacissimo scontro tra modi di essere, un western moderno, dove Clint sorregge tutta la struttura (piuttosto esigua se vogliamo) della narrazione. Burbero, dai modi duri, difficili, ma anche da un cuore tenerone, nascosto, mal riposto, perché indurito dagli anni passati (conflitto in Korea, famiglia piuttosto materialista), nostalgico combattente, diventerà un maestro di vita, per un poco di buono, seppur leale e fuori dagli schemi dell’illegalità.

3. Gente Comune

Robert Redford dirige con mano ferma e sicura una storia dura, di relazioni tra una famiglia benestante dopo la perdita di un figlio. Il fratello minore, dopo aver passato un periodo all’ospedale per aver tentato un suicidio, cerca una stabilità, ma quelli più deboli e insicuri si rilevano essere i genitori, non sempre capaci di distinguere il giusto. Film che raggiunge vette di melodramma, ma che emoziona, senza mai essere troppo retorico.

Annunci