Snow Leopard

di emilz

L’ho comprato proprio oggi. Il costo, vabbè è risaputo, con ventinove euro si aggiorna quello che era già un potente sistema operativo (Leopard 10.5). Non c’è una grande (sostanziale) differenza, presumo abbiano risolto alcuni problemi interni (con alcune build difettose). Bella la sorpresa del Quick Time ultima versione (finalmente integrato in un OS, senza doverlo comprare a parte). Certo, a confronto con il comunque riuscito W7 (più di duecento euro di differenza – con la versione ultimate), il risparmio per i cultori del mac è assicurato. L’aggiornamento del sistema ci mette venti minuti su una macchina workstation già a 64 bit.

Annunci