Ubriaco d’amore

di emilz

Il cosiddetto film “minore” di Paul Thomas Anderson ruota intorno a Barry Egan (interpretato da un Adam Sandler inedito), un mezzo psicotico, in certi casi anche violento, sempre bistrattato dalle sue sorelle, come se fosse un clown da deridere. L’incontro con una lei, gli permetterà di prendere di petto la vita, portandosi alle spalle tutto il resto. Rispetto ai colossi “Booghie Nights”, “Magnolia”, certamente questo film è più piccolo, ma riesce a offrire uno sguardo completo alla storia che vuole raccontare, probabilmente con un linguaggio più sperimentale nel panorama Andersiano.

Annunci