L’uomo in più

di emilz

Film di esordio di Paolo Sorrentino, “L’uomo in più” racconta il successo, la fama, il declino e l’arresa di due Pisapia. I due personaggi, entrambi all’apice della carriera, iniziano (senza mai scambiare parola) il lento e inesorabile cammino verso la rinuncia, alla vita e alla libertà. Bel film, atipico, con delle sequenze mozzafiato (De Palmiana l’entrata al locale di Toni), con un Toni Servillo in stato di grazia. Consigliato.

Annunci